Dalla parte giusta. Sel verso Sinistra Italiana. L’Assemblea Nazionale

 
Gli interventi all’Assemblea di Sinistra Ecologia Libertà
|

Barozzino su jobs act e tracciabilità voucher

"Proporre la tracciabilità dei voucher, il classico palliativo, tra l'altro allargando, in relazione alla tracciabilità, le maglie per il settore agricolo, significa continuare a rispondere con soluzioni non all'altezza della drammatica situazione del mondo del lavoro.
|

Noi diciamo NO !

Noi diciamo NO !
Diventa volontario per il referendum costituzionale
|

Nasce Sinistra Italiana Basilicata

Nasce Sinistra Italiana Basilicata,
una coalizione civica, progressista e ambientalista
per far vivere la Basilicata.
|

Siamo qui per costruire una nuova Sinistra



Siamo qui per costruire una nuova Sinistra: quella che serve all’Italia e manca in Europa.
|

Referendum, Sinistra Italiana spiega le ragioni del NO: questa riforma stravolge la Carta

«Più si spiegheranno i contenuti della riforma costituzionale più si rafforzeranno le ragioni del no», perché «non si risolve nessuno dei problemi che il nostro Stato ha», si complicano il processo legislativo e i rapporti fra Stato e Regioni. E’ la convinzione di Sinistra italiana che in conferenza stampa a Montecitorio ha presentato le ragioni della sua contrarieta’ al prossimo appuntamento referendario d’autunno.
|

Referendum, la lezione della Basilicata

Nonostante qualche fallo, incertezze arbitrali, e qualche sgambetto, il risultato è di 1 a 0 per la Basilicata”. Queste le parole del Presidente Marcello Pittella all’indomani della approvazione del cosiddetto decreto Sbloccaitalia da parte del Consiglio dei Ministri. Risultato che diventava un “roboante 4-0” nella conferenza stampa all’indomani della conversione in legge.
|

Referendum, i risultati: sì al 86% ma non c’è quorum: affluenza al 32. Fratoianni a Renzi: la sua è stata una scelta comoda

Quorum mancato per il referendum. Secondo il dati del ministero dell’Interno relativi a 9.372 seggi elettorali su 9.377 in Italia e all’estero, la percentuale dei votanti è stata pari al 31,18% degli aventi diritto, quindi largamente al di sotto della soglia del 50% più uno necessaria per la validita’ della consultazione popolare abrogativa.
|

Sinistra italiana: ecco i fanghi del petrolio in Basilicata. Serve una commissione d’inchiesta

Sinistra Italiana presenta in conferenza stampa alla Camera i prelievi effettuati al pozzo di Costa Molina 2, il pozzo di reiniezione dell’Eni posto sotto sequestro dalla magistratura lo scorso 31 marzo 2016. Nei barattoli, mostrati alla stampa (in foto) un liquame grigio-nero.
|

Video conferenza stampa di SI su proposta commissione d’Inchiesta petrolio

Conferenza stampa presso la sala stampa di Montecitorio. Sinistra Italiana ha presentato la proposta di commissione d’Inchiesta parlamentare sui rapporti tra compagnie petrolifere e Governo in materia di estrazione petrolifera e gestione del petrolio, traffico dei rifiuti e operato di Eni, Total, Shell e Mitsui.
|

SI: serve una commissione parlamentare d’inchiesta bicamerale sui rapporti tra il governo e le compagnie petroliferi

Sinistra Italiana ha presentato oggi una proposta di legge in cui si chiede l’istituzione di una commissione d’inchiesta sui rapporti tra il governo e le compagnie petroliferi. «Non ci vogliamo sostituire ai magistrati ma vogliamo verità e trasparenza nei rapporti tra governo e imprese private», ha spiegato il capogruppo Arturo Scotto in una conferenza stampa.
|

Solidarietà a Mimmo in lotta contro i licenziamenti ingiusti di Marchionne

Un altro operaio è salito in cima ad una pericolante ciminiera dell’ex-Italsider di Bagnoli, a 86 metri di altezza, per attirare l’attenzione sul suo licenziamento e quello di altri quattro operai dello stabilimento FIAT-FCA di Nola, avvenuto nel giugno del 2014.
|

SINISTRA ITALIANA CHIEDE COMMISSIONE D'INCHIESTA SU CENTRO OLI E RIFIUTI

"Siamo di fronte a una organizzazione criminale di stampo mafioso, organizzata su base imprenditoriale". Sono macigni le parole usate nella conferenza stampa odierna dal Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti, per commentare gli arresti e le altre misure interdittive che hanno colpito funzionari e dipendenti ENI, per il traffico illecito di rifiuti che ha riguardo il centro oli di Viggiano e l'impianto di smaltimento dei reflui, Tecnoparco, di Pisticci.
|

Referendum 17 aprile. Vota Sì per fermare le trivelle nei nostri mari


Il 17 aprile si voterà per il referendum sulle trivelle. Intorno al quesito delle trivelle si gioca una partita molto importante: la messa in discussione di un paradigma che non riguarda solo le trivelle, ma a che fare con l’ambiente, la salute, il lavoro, la qualità della vita, i cambiamenti climatici.
|

Roma, oggi al Pantheon sit in per dire no ai muri, no alla guerra

In occasione della discussione alla Camera sulle crisi internazionale, con particolare riferimento alla situazione in Libia e il possibile intervento italiano, e dopo le decisioni assunte al vertice Ue- Turchia di lunedì, le organizzazioni sociali che lavorano sui temi della pace e per i diritti del migranti organizzano un sit in con conferenza stampa per oggi 9 marzo, alle 15.30, a Piazza del Pantheon a Roma.
|

Trivelle, Sinistra Italiana porta il referendum in Parlamento: Renzi come intende garantire l’informazione?

I deputati di Sinistra Italiana portano il caso del referendum sulle trivelle, previsto per il prossimo 17 aprile, in Parlamento e su cui il governo dovrà rispondere ad un’interrogazione parlamentare.
|

Il caos libico e l’inesistenza dell’Europa

La vicenda dei tecnici italiani rapiti sei mesi fa nei pressi di Sabratha, e tornati così drammaticamente alla ribalta in questi giorni, ha mutato all’improvviso lo scenario libico, mettendo in chiaro, tra le altre cose, alcuni aspetti non di poco conto riguardanti i il nostro Paese. Innanzi tutto le giravolte e i balletti con cui Matteo Renzi va gestendo il dossier libico.
|

Roma, l’arcobaleno a piazza del Popolo. Sinistra italiana a fianco della comunità lgbt. Fratoianni: basta con ipocrisia e arretratezza

Piazza del Popolo a Roma si tinge di arcobaleno per la manifestazione nazionale. “Ora Basta: l’Italia laica alza la voce”, promossa dal movimento LGBTI e dedicata alla legge sulle unioni civili. “Il 5 marzo sarà un giorno per guardare avanti a quelli che da sempre sono i nostri obiettivi, a tutto quello che ci spetta e che è ancora lontano: il matrimonio egualitario, l’adozione piena e legittimante, il riconoscimento dei figli alla nascita, la piena eguaglianza.
|

Nasce componente Sinistra italiana anche al Senato

La componente SEL del Gruppo Misto del Senato è diventata da oggi componente SI, Sinistra Italiana. A questa nuova componente hanno aderito anche i senatori Fabrizio Bocchino e Franco Campanella, già della componente “L’altra Europa con Tsipras”, e il senatore Corradino Mineo
|

COSMOPOLITICA. Si parte, per cambiare l'Italia



19, 20, 21 FEBBRAIO 2016 - ROMA
 
Benvenuto. Siamo in partenza per un viaggio nell'Italia reale, quella in cui tanti uomini e tante donne incontrano i problemi di ogni giorno e coltivano le aspirazioni per il proprio domani.
|

Accorpamento referendum con amministrative, il ministro dice no

«La risposta del ministro Alfano alla richiesta di Sinistra Italiana di accorpare le prossime amministrative con il referendum sulle trivelle non ci ha soddisfatto perché non sono le difficolta’ tecniche il vero problema. La risposta di Alfano tradisce un timore molto forte che attraversa le stanze di Palazzo Chigi rispetto alla possibilità che si celebri questo referendum,
|

Parliamo di Sinistra

Sel vuole essere un luogo in cui si mescolano le carte delle culture politiche della sinistra, un luogo efficace politicamente come abbiamo fatto a Milano, Genova, Cagliari, in Puglia. E’ il momento di costruire un campo più vasto che abita tutti i luoghi in cui il confronto e l’incontro sono sul cambiamento, sull’alternativa ai populismi, ai trasformismi, ai posizionamenti di potere, ai consociativismi delle unità nazionali.
|

Basta così. E’ il momento che la politica faccia la sua parte e garantisca i diritti alle persone che non ne hanno

Sui diritti delle persone sta andando in scena l’ennesimo balletto insopportabile da parte della maggioranza e del governo. Il ddl Cirinnà per noi, in realtà, non è sufficiente. Noi chiediamo diritti interi per tutte e tutti.
|

Il documento approvato dall’Assemblea Nazionale di Sinistra Ecologia Libertà

L’anno che è appena cominciato si presenta denso di sfide: dalla drammatica situazione internazionale segnata sempre più dalla guerra e dalla barbarie del terrorismo, alle vite delle comunità locali spogliate di diritti e di futuro. Dalle campagne per la qualità della nostra democrazia contro lo stravolgimento della Costituzione a quelle per i referendum abrogativi a cominciare da quello sul Jobs Act, al movimento sulle questioni decisive dei cambiamenti climatici, la battaglia contro le trivelle e la Buona scuola.
|

Sud e trivelle. Campagna amica di stampa e governo

Sud e trivelle. Dal Panorama al Corsera è tutto un raccontare il paradiso dell’oro nero
 
di Antonio PLACIDO [Deputato Sinistra italiana]

E’ una vera e propria controffensiva informativa. Prima ancora che il governo presentasse gli emendamenti alla legge di stabilità per modificare lo Sblocca Italia, sulla vicenda delle trivelle e del petrolio era intervenuto il settimanale Panorama con un articolo “L’oro nero di Viaggiano” in cui si tessevano le lodi di un paesino della Basilicata con in cassa 120 milioni di euro, piscina riscaldata e tutto quanto farebbe felice un un cittadino «scandinavo» quanto a servizi, risorse, benessere diffuso.
|