Seduta n. 397 di lunedì 23 marzo 2015. Intervento dell'On. Antonio PLACIDO

XVII LEGISLATURA - Resoconto stenografico dell'Assemblea -

Seduta n. 397 di lunedì 23 marzo 2015

Discussione delle mozioni De Girolamo ed altri n. 1-00653, Scotto ed altri n. 1-00680, Famiglietti ed altri n. 1-00685, Cariello ed altri n. 1-00688 e Palese ed altri n. 1-00689, concernenti interventi a favore del Mezzogiorno.

PRESIDENTE. È iscritto a parlare il deputato Placido, che illustrerà anche la mozione Scotto ed altri n. 1-00680 (Nuova formulazione), di cui è cofirmatario. Prego, onorevole.
|

Lavori dell’Assemblea per il periodo dal 16 al 20 marzo

Lavori dell’Assemblea per il periodo dal 16 al 20 marzo 2015:

Discussioni generali
Lunedì 16 (ore 12 e p.m., con eventuale prosecuzione notturna):
– Pdl 2150-A e abb. – Modifiche al codice penale, in materia di prescrizione del reato
– Ddl 2915 – decreto-legge 4/2015 – Misure urgenti in materia di esenzione IMU (approvato dal Senato – scadenza: 25 marzo 2015)
– Mozioni nn. 1-445 e 1-761 concernenti iniziative per la tutela dei diritti previdenziali dei lavoratori italiani emigrati in paesi non appartenenti all’Unione europea
– Ddl 2674 e abb. – Ratifica della Convenzione internazionale per la protezione di tutte le persone dalle sparizioni forzate
|

Contro il terrore, SEL al Forum sociale di Tunisi

La prossima settimana saremo a Tunisi per partecipare al Forum Sociale mondiale, uno spazio di dibattito fra società civile, movimenti, sindacati e parlamentari di diverse nazionalità. Un appuntamento già di per sé importante ma che dopo il gravissimo attentato di ieri acquista un nuovo significato, la migliore risposta contro il terrorismo che vuole mettere in discussione il processo democratico in Tunisia.
|

Povertà, l’unica risposta possibile si chiama reddito minimo

Povertà, parola che nel nostro Paese occorre declinare al plurale. Povertà estrema, quella che di una persona chiama in causa la sua stessa sopravvivenza. Povertà assoluta, quella di chi non si può garantire il minimo di una vita accettabile. Povertà relativa, quella di chi in un nucleo di due persone non può sostenerne che la spesa di una sola. Povertà che messe insieme toccano più di un quarto dell’intera popolazione italiana. Povertà più che raddoppiate, nel crudo resoconto dei numeri, durante gli anni della crisi.
|

Fincantieri, lavoratori in sciopero contro i microchip nelle scarpe previsti dal Jobs Act

No al microchip nelle scarpe. I lavoratori Fincantieri oggi hanno incrociato le braccia nello stabilimento del Muggiano a La Spezia contro il contratto integrativo in corso di discussione e per la situazione del bacino di carenaggio che il consorzio guidato dalla Provincia vorrebbe vendere. «Ci vogliono fare lavorare gratis mezzora ogni giorno e vogliono metterci un microchip nelle scarpe da lavoro» hanno detto i lavoratori.
|

Riforme, Sel: maggioranza cambia la Costituzione senza un mandato parlamentare



«Questa maggioranza si è arrogata il diritto di cambiare 40 articoli della Costituzione senza nessun mandato parlamentare». Così il deputato di Sel Stefano Quaranta intervenendo in aula alla Camera nel corso delle dichiarazione di voto sul ddl Riforme, annunciando il voto contrario del suo gruppo.
|

Gli effetti nefasti del piano Casa Lupi: la celere per effettuare gli sfratti. I parlamentari di Sel provano a fare da scudo


Sì continua a resistere allo sfratto. In strada a Roma in via Anzio il picchetto degli attivisti di Action e all’interno dell’appartamento il rappresentante di Sel Nicola Fratoianni che come parlamentare ha imposto la sua presenza in termini ispettivi, per tutelare i bambini. Il comune di Roma dice che non sa dove mettere questa famiglia, quindi l’unica soluzione per noi è non eseguire lo sfratto.
|