Job Act, Sel presenta 350 emendamenti. Pronti a votare quelli della minoranza Pd “per ridurre il danno”


La pregiudiziale di costituzionalità e un pacchetto di 353 emendamenti. Sel cerca di smontare il ‘Job act’ e va in soccorso alla minoranza del PD, assicurando il sostegno in aula agli emendamenti dem in una logica di «riduzione del danno». Per Loredana De Petris non è accettabile una «delega in bianco con cui si vuole una riduzione secca delle tutele».
|

F35, passano le mozioni di Pd, FI e Scelta civica. Sel: una truffa. Le mozioni sono in contraddizione






L’aula della Camera ha bocciato le mozioni di Sel e del Movimento 5 stelle che chiedevano la cancellazione della commessa dei caccia americani F35 di Lockheed Martin, programma al quale partecipa anche Finmeccanica. Approvate invece le mozioni presentate da Pd, Scelta civica, Ncd e, con riformulazione, anche quella di Forza Italia. Fra le mozioni bocciate anche una della Lega che chiedeva l’eventuale sostituzione della commessa degli F35 con altri caccia meno evoluti F22. 
|

Sen. Barozzino su decreto SbloccaItalia

"Dopo vent’anni di estrazioni petrolifere e dopo venti anni di desertificazione ambientale, desertificazione sociale e aumento delle malattie (proprio in merito alla crescita di malattie tumorali avevo, nei mesi scorsi, scritto all'assessora regionale alla Sanità, chiedendo un aggiornamento dei dati e, successivamente, un aggregazione degli stessi per aree omogenee, nella convinzione che l'apertura di un dibattito pubblico e collettivo intorno al tema potesse
|

Lavori dell’Aula dal 15 al 19 settembre 2014

Lavori dell’Assemblea per il periodo dal 15 al 19 settembre 2014:

Discussioni generali
Lunedì 15 (ore 11,30)
Progetti di legge di ratifica**:
Ddl 2273 – Italia-Jersey – Scambio di informazioni in materia fiscale (Approvato dal Senato)
Ddl 2274 – Italia-Isole Cook – Scambio di informazioni in materia fiscale (Approvato dal Senato)
|

Che noia gli attacchi di Grillo a Laura Boldrini

Siamo alle solite. Quando il comico genovese, e il suo movimento, sono in difficoltà ecco che si tira fuori dal cilindro il nemico da combattere. Nemico che questa volta si chiama Laura Boldrini.
La Presidente ha giustamente detto che la politica ha bisogno di essere finanziata. Sel ritiene che il finanziamento pubblico della politica è garanzia di democrazia e che semmai è necessario aumentare controlli, trasparenza ed eliminare gli sprechi. Altrimenti la politica diventerà praticabile solo per i miliardari.
|

Matrimoni Gay a Bologna si può! Da oggi via alla registrazione delle unioni contratte all’estero… ed è scontro politico


Via libera alla ‘messa in regola’ dei matrimoni gay celebrati all’estero. Da oggi i residenti a Bologna, dello stesso sesso, che si sono detti sì in terra straniera, possono chiedere la trascrizione degli atti attestanti il loro matrimonio nell’archivio di stato civile del Comune di Bologna presentando l’istanza al Protocollo Generale di piazza Maggiore. Questa possibilità – ricorda una nota di palazzo d’Accursio – nasce dalla direttiva del 30 giugno firmata dal sindaco Virginio Merola. Una direttiva nata grazie all’impegno di Sel.
|

Vendola: nonstante parole di Renzi, non c’è sinistra al governo

«Renzi è riuscito in poco tempo a capovolgere il significato delle parole facendo passare il messaggio che essere di sinistra oggi significa fare però cose di destra. A livello nazionale, deve essere chiaro, non c’è la sinistra al governo del Paese: c’è il Partito Democratico con “pezzi pregiati” del centrodestra, da Schifani a Scopelliti, passando per Formigoni e Giovanardi. E senza dimenticare il pessimo Alfano che ha preso in giro le forze dell’ordine». Lo afferma Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Libertà, in un’intervista che appare oggi sul Giornale di Sicilia.
|

Vendola: Ue non cambia verso e neanche Italia di Renzi



«L’Europa non cambia verso, anzi. Con un Commissione di superfalchi, di protagonisti tra i più agguerriti delle politiche di austerity, l’Europa rischia di avviarsi in maniera più spedita verso il suicidio. Se continuano, a fronte della crisi le politiche di smantellamento dei diritti e del reddito dei ceti medio bassi andiamo incontro a giorni molto tristi», afferma Nichi Vendola.
|

Da Saviano a Zanotelli, da Servillo a Rorhwacher l’appello ai parlamentari: stop agli F35

Nei prossimi giorni la Camera dei Deputati tornerà a discutere, con possibilità di decidere, sulla questione dei caccia F35.
Con questo appello – dopo la grande crescita degli ultimi anni di iniziative contro gli F35 grazie all’azione della societa’ civile e del movimento per la pace riunito nella campagna “Taglia le ali alle armi” – intendiamo sostenere tutte le iniziative parlamentari finalizzate a bloccare tale scelta sbagliata, puntando alla cancellazione definitiva di questo programma.
|

Armi ai curdi, interrogazione di Sel: dal governo nessuna garanzia

«Il governo non è in grado di dare nessuna garanzia sulla trasparenza e sul percorso che le armi italiane faranno per arrivare alle popolazioni curde dell’Iraq. Sel, contraria all’invio di questo armamento, ritiene necessario che il Parlamento verifichi e controlli questa operazione visto che esiste un concreto rischio di “sviamento” di queste armi. La scarsa affidabilità del governo iracheno non fa che rafforzare questo rischio». Lo afferma la capogruppo di Sel in commissione Difesa on. Donatella Duranti, firmataria dell’interrogazione sui rischi dell’invio di armi ai peshmerga curdi.
|

Murante su dichiarazioni del Presidente del Consiglio Renzi.



L’escalation di arroganza del Presidente del Consiglio nei confronti della Basilicata e dei suoi cittadini non ha limite, così che dopo la battuta dei ‘comitatini’ giunge l’indifferenza dello spocchioso boy scout circa il consenso dei lucani.

L’impressione è di stare in una commedia pirandelliana in cui ognuno recita a soggetto indossando tutte le maschere a disposizione. A partire dal Presidente della Regione, renziano doc che, ottenuto lo sblocco di parte delle royalties dal patto di stabilità, reagisce con estremo fair play al disprezzo che Renzi riserva alle lucane e ai lucani.
|

Sel: su nomine Csm si profila un patto Nazzareno bis

«Sel è molto preoccupata perché su un appuntamento così importante e delicato come quello dell’elezione dei membri della Consulta e del CSM, su cui anche il Presidente della Repubblica aveva sollecitato il Parlamento, si sta profilando la replica dell’accordo del Patto del Nazareno. Accordo che noi consideriamo devastante dal punto di vista democratico». Così i capigruppo di Sel di Camera e Senato on. Arturo Scotto e sen. Loredana De Petris sull’elezione dei membri della Consulta e del CSM in corso.
|

F35, Marcon: la riduzione è già decisa dalla commissione ora occorre lavorare su mozione unica contro acquisto

«E’ sicuramente un passo in avanti la mozione di 19 deputati del PD a prima firma on. Scanu che – sulla base di quanto aveva già deciso la Commissione Difesa – chiede il dimezzamento della spesa per gli F35. Speriamo che sia condivisa da tutto il PD e aspettiamo di sapere cosa ne pensa la ministra Pinotti che sul dimezzamento è contraria.
|

Mettere via le armi e riconsegnare la parola alla politica. La risposta di Sel all’informativa di Alfano sul terrorismo internazionale

Signor ministro, abbiamo ascoltato con molta attenzione le sue parole perché speravamo di avere nuovi e ulteriori elementi per aprire una seria riflessione su un tema delicato come quello del terrorismo internazionale. Ci dispiace costatare che Lei oggi non ha aggiunto una parola in più rispetto a quanto abbiamo già appreso in questi giorni dalla stampa.
|

Maria Murante su destino della regione Basilicata



Il destino della nostra regione potrebbe apparire ormai segnato.
Da tempo abbiamo provato a denunciare un disegno neocoloniale che vedeva e vede la Basilicata espropriata di risorse, di giovani e di futuro. Una acquiescenza omissiva ha fatto sì, nel tempo, che non si adottassero misure e, soprattutto, che si restasse supini a osservare lo scempio progressivamente messo in atto contro il territorio lucano.
|

Maria Murante su estrazioni petrolifere in Basilicata



Finalmente il dibattito lucano sulle estrazioni petrolifere e sul tentativo in atto – da parte delle multinazionali energetiche – di una neo-colonizzazione della Basilicata raggiunge anche i piani alti della Regione, e in questa direzione leggiamo con attenzione e accogliamo positivamente le parole del presidente Lacorazza.
|

Stop all’austerità! – Riprendiamoci la crescita, riprendiamoci l'Europa


L’Italia e L’Europa continuano a essere vittime delle politiche di austerità, fatte di tagli indiscriminati dello stato sociale, di assenze di investimenti per il futuro delle imprese e dei giovani,di aumenti insostenibili della pressione fiscale.
|

Bisogna passare dall’austerità al New Deal sociale ed ecologico


I fallimenti dell’Europa liberista e dei nostri governi

Nell’ultimo anno e mezzo i governi Letta e Renzi hanno messo in campo una politica economica nel segno della continuità con quella del governo Monti e con quella della Commissione Europea, della Banca Centrale Europea e del Fondo Monetario Internazionale: la politica dell’austerità. Questa politica è stata infatti declinata in Italia non solo con l’ossequio formale e sostanziale ai vincoli del fiscal compact e del pareggio di bilancio, ma con la realizzazione di misure dal segno regressivo ed antipopolare.
|

ADELANTE ! La Festa di SEL


RIONERO IN VULTURE
Piazza XX Settembre
5 / 6 SETTEMBRE 2014

5 settembre

Ore 20.00
Dibattito Politico
La Pace è davvero impossibile?
L'Italia ripudia la guerra...art. 11 della Costituzione Italiana

Saluti:
Donatello PINTO Coordinatore Cittadino SEL

Interverranno:
On. Antonio PLACIDO Sindaco di Rionero in Vulture
Don Franco CORBO Presidente Gruppo Volontario "Solidarietà"
Maria Antonietta MAGGIO ARCI Basilicata Responsabile Settore Immigrazione
On. Arturo SCOTTO Capogruppo Camera SEL

Ore 22.00
Spazio musicale: Tiziano CILLIS Tributo alla cover d'autore


6 settembre

Ore 20.00
Dibattito Politico
Petrolio in Basilicata. Risorsa o ...

Introduzione:
Mario DI NITTO Consigliere Comunale SEL

Interverranno:
Giovanni BAROZZINO Senatore SEL
Piero LACORAZZA Presidente Consiglio Regionale
Maria MURANTE Coordinatrice SEL Basilicata

Ore 22.00
Spazio musicale: Chiagn e Folk - Ritmi del Sud

Stand gastronomici
|

Fratoianni: grave aver taciuto sulle minacce a Don Ciotti

“Nessuno mi ha avvisato delle minacce di Riina” lo dice oggi don Ciotti riferendosi alle minacce di morte da parte del boss dei corleonesi. È un fatto grave che non si sia informata la persona a cui erano dirette le minacce, un fatto che il ministro dell’Interno deve spiegare. Alfano lo deve spiegare al diretto interessato, lo dovrà spiegare in Parlamento e lo deve spiegare all’opinione pubblica italiana. Lo afferma il coordinatore nazionale di SEL, Nicola Fratoianni. 
|

Cofinanziamento Fondi Ue: nemmeno la Lega era arrivata a tanto!

È inaccettabile che si prosegua con il sacco delle risorse per il Mezzogiorno. Il sottosegretario Del Rio annuncia la riduzione del cofinanziamento dei fondi europei di 12 miliardi per le Regioni Obiettivo 1, mentre nel tanto decantato Sblocca Italia si annuncia l’utilizzo di 2,7 miliardi del fondo di coesione per opere pubbliche collocate anche nel nord del Paese.
|

PACE, ORA ! Dall’ 1 al 12 Settembre 2014, mobilitazione in 100 città italiane


Gaza, Libia, Iraq, Afghanistan, Siria. Il Medio Oriente è ormai teatro di guerra ovunque. Immagini di morte e distruzione, di civili inermi massacrati, eserciti che si contendono un lembo di terra hanno accompagnato queste settimane di estate. Rischiamo di assuefarci alla guerra ed a sostenere il ricorso alle armi per far fronte ad una crisi che necessita invece di politica, degli strumenti della politica. Come ha detto Papa Bergoglio l’aggressione non si ferma con la guerra e con i bombardamenti.
|