Murante e Pennesi su morte giovane lavoratore di Potenza




La notizia della morte sul lavoro del diciottenne Rocco Lauria ci coglie attoniti, non mancando di lasciare un senso di rabbia che non possiamo e non vogliamo celare, perché riteniamo inaccettabile che si muoia in giovanissima età vittima della necessità di un lavoro.

Non è più assolutamente accettabile assistere a bollettini da vera e propria guerra civile, e davanti a morti che sappiamo potrebbero essere evitate non regge più nessun contenimento delle parole, che sono inevitabilmente gravi e grevi.
Chiediamo, com’è ovvio, che la magistratura sia celere nell’accertare responsabilità, ma nel frattempo non taceremo la nostra accusa ad una organizzazione del lavoro in cui i primi parametri a subire i costi della crisi siano rappresentati dal taglio della sicurezza e dei salari. Ed in questo quadro le responsabilità sono individuabili ed individuate.

Maria MURANTE
Coordinatrice Sinistra ecologia Libertà Basilicata 

Lucia PENNESI
Resp. Welfare, Nuovo Welfare, Lavoro e Precarietà SeL Basilicata